Chiudimi la brina in faccia.
Non c’è alba che taccia.

Non c’è posa
che languida piaccia
alle spire del vuoto.

Non farmi una foto
di spalle.
Ho perso tempo
a cercarle,
che sembran cadenti.

Non dirmi di ridere, i denti
son scaglie di torsi.
Rimorsi fugaci.