Un negozio
di niente,
in cui non pagare
per non comprare nulla.

Un corso di cattiveria
in 15 volumi
di cui 6 introvabili.

Uno snocciolatore
di pazienza,
per non rompere
i denti.

Delle zollette d’ansia
per dolcificare
il caffé.

Un amore liquido,
con cui lavarsi
dal passato.

Uno specchio interiore
per illudersi
di combattere
le solitudini.

Pelle inamidata
e stirata,
per vestire i propri panni
con più disinvoltura.

Dell’altruismo
da regalare
a qualcuno.

La pace nel mondo,
ammesso che il mondo
esista.

Un altro mondo,
per riposare
quando è sera.