Cinque domande alla Partita I.V.A.

1. Gentile Iva, da quando lei è partita sopravvivere è diventato più difficile.Avrò pure il diritto di muovermi, di viaggiare, di avere una mia vita.2. Ma con la sua partenza, sente di aver dato il via alla fuga dei cervelli che ha poi impoverito il nostro paese?Guardi, l’Italia è una nazione di scappati di casa,…

Cinque consigli per bere un buon caffé

Vai in cucina con passo sicuro. Dimentica i panni da lavare nella stanza, il lavoro da finire nello studio, le pareti piene di muffa che andrebbero carteggiate e riverniciate. Dimentica che abiti in una casa in affitto e questo mese non lo potrai pagare e anche tua moglie è nella stessa situazione. Dimentica che sei…

Nuovi generi letterari

Santascienza Genere letterario in cui religione e ragione finalmente si conciliano. Ambientato in un futuro lontano, racconta le vicende avvenute dopo la grande catastrofe: l’Apocalisse. Precursore e iniziatore del filone è San Giovanni. Dopo la fine dei tempi le cose non sono andate come il signore Iddio avrebbe voluto, a conti fatti l’Inferno era più…

Lisa l’elisa

Elisa era una bambina semplice e modesta, per questo tutti la chiamavano Lisa. E a lei piaceva, in fondo, questa riduzione. Un giorno però capì che non si trattava di riduzione, ma di elisione. Ogni volta che la chiamavano Lisa lei diventava elisa. Nessuna trasformazione, nessun cambiamento. Una semplice elisione che faceva sparire la “e”.…

Mela vivo

Ti aspetto. Come se l’aspetto fosse la cosa più importante. Ma ci sono molte altre cose da importare, la mia presenza in te, la tua assenza in me. Ti spetto. Sono tuo per un patto pregresso. Non ho possibilità di scelta. Ne sono cosciente. Al tuo cospetto divento spettatore. E son tuo di spettanza e…

Un podio

Fumare. Per togliersi il respiro. Per creare la nebbia. Per rendere inutile il concetto di arrosto (tutto fumo, tutto fumo…). Per tornare un po’ alla cenere che s’era. Di sera ce n’era di fumo a complicare i nostri pensieri, pensando a ieri e non vedendo l’oggi, rannicchiati nell’impossibilità di essere fiume, cercando di diventare mare.…