Cosa può scrivere il tostapane innamorato alla presa di corrente?
E noi, cosa abbiamo da scriverle?
Saremo mai in grado di rendere il pane croccante?
Ma soprattutto, ci innamoreremo mai?

La scrittura non è solo quello che abbiamo da dire trascritto su carta, non una semplice “funzione del pensiero”, ma è un sistema più complesso e divertente che ci rappresenta, fatto di oggetti, vocali, lettere. Può vivere con noi o creare altri mondi.

Noi parliamo attraverso le parole, ma anche le parole parlano, ci ascoltano e a volte ridono di noi. Forse è il caso di “smettere di scrivere”, togliere di mezzo la nostra ingombrante personalità per conoscerle meglio, per giocare con loro ed essere giocati, lasciare che quello che vogliamo dire si adagi tra le parole.

In questo workshop con Ivan Talarico viaggeremo tra le “possibilità” della scrittura: il punto d’arrivo è “ricominciare a scrivere” con strumenti e scenari nuovi.
Quello che abbiamo da dire tornerà da solo, alla fine, tra le parole.

Vedi sotto il programma del corso e i commenti degli allievi.

Prossimo appuntamento online

Sabato 11, domenica 12, sabato 18 e domenica 19 Luglio 2020 dalle 15 alle 18
12 ore di laboratorio online al costo di 80

PROGRAMMA DEL CORSO

1. Presentazioni

– Biografie letterarie
– Interviste verosimili

2. Lo sguardo

– Panorama esteriore
– Panorama interiore
– Costruzione collettiva

3. La pagina bianca

– Creazione da struttura
– Creazione da contenuto
– Creazione da parole
– Creazione da immagini
– Creazione da titoli
– Schema narrativo semplice
– Creazione con figure retoriche
– Creazione da errore

4. L’idea

– Idee semplici
– Come arrivare alle idee
– Generatore casuale di idee
– Libri paralleli
– Cancellature

5. Lo sviluppo

– Brainstorming
– Mappe mentali

6. Il conflitto

– Il modello dei sei cappelli
– Il pensiero laterale

7. La pagina grigia

– Variazione per metafore
– Tautogramma
– Esercizi di stile